fbpx

Asta immobiliare

Ricci Elena

“Consulente del credito Euroansa”

Un’asta giudiziaria (o asta immobiliare)  è una particolare attività si tiene presso l’ufficio aste giudiziarie dei tribunali, e attraverso cui il giudice dell’esecuzione, a seguito di un’esecuzione immobiliare o di un fallimento, dispone la vendita forzata di uno o più beni mobili o immobili di proprietà dell’esecutato, al fine di ottenere una liquidità con la quale soddisfare, in tutto o in parte, i creditori intervenuti nel processo.

CONVENIENZA DELL’ASTA IMMOBILIARE

  • Valore di perizia spesso inferiore al prezzo reale di mercato
  • Prezzo base di vendita fissato sulla base della perizia. E’ possibile presentare offerte più basse rispetto alla base d’asta del 25% massimo.
  • Qualora la prima asta, per lo stesso immobile, non trovasse un aggiudicatario, nel secondo esperimento d’asta l’immobile oggetto dell’operazione avrebbe un prezzo base ulteriormente ribassato del 20% rispetto alla prima asta. Si potrebbe quindi  effettuare un’offerta (come nella prima asta) più bassa anche qui di un ulteriore 25% massimo

E’ possibile chiedere un mutuo bancario per comprare l’oggetto dell’ asta immobiliare e,grazie a nostre convenzioni stipulate con i maggiori istituti di credito, è possibile ancor prima di partecipare all’asta immobiliare ottenere una pre-delibera reddituale.

Ne parlo in questo mio articolo dedicato ai mutui per l’ asta immobiliare:

Comprare una casa all’asta, puoi chiedere il mutuo

Il vantaggio di affidarsi ad un consulente del credito

Mi occuperò del processo per l’ottenimento del finanziamento o del mutuo alle migliori condizioni con o senza Consap fino all’atto finale di compravendita ed in particolare:

In caso di mutuo acquisto, surroga o consolidamento debiti:

  • Non tutti gli istituti di credito hanno lo stesse politiche decisionali: Studio della condizione finanziaria e lavorativa del cliente ed individuazione del miglior istituto di credito per quelle che sono le caratteristiche e le politiche di ogni istituto.
  • Preparazione della relazione preliminare per presentare nel migliore dei modi all’istituto di credito individuato la pratica ed evidenziarne, prima di procedere all’inserimento, eventuali criticità e sistemi di soluzione, prima che questa vada in istruttoria evitando un inaspettato dienigo.
  • Prima di stilare il preliminare di compravendita della tua casa: Ottenimento del visto commerciale per procedere al superamento di eventuali clausole sospensive e avere un primo dato per valutare come affrontare eventuali impegni contrattualistici, come ad esempio il preliminare di compravendita e stabilire realisticamente la data di erogazione del mutuo e quindi di andata a rogito.
  • Non vincoliamoci ad orari o appuntamenti: Inserimento e inoltro diretto dal mio ufficio al centro istruttorie dell’istituto di credito scelto della domanda e della documentazione necessaria, mediante portale dell’istituto stesso al quale, per convenzione stipulata con Euroansa, ho accesso diretto. Tale condizione permette di inserire e verificare tutto il processo con tempistiche adeguate e senza essere vincolati agli orari bancari, alla presenza o meno di eventuali dipendenti della stessa.
  • Controllo costante sull’avanzamento della pratica direttamente dal mio ufficio.
  • Se il deliberante dell’istituto di credito (ovvero colui che, dalla sede centrale dell’istituto di credito, fisicamente e personalmente ha il potere di decidere in positivo o in negativo) ha dubbi o perplessità su condizioni o situazioni particolari: Adeguamento tempestivo della domanda a richiesta del deliberante per qualsivoglia richiesta di integrazione o di chiarimenti per casi particolari, direttamente dal mio ufficio e senza essere legati ad orari di apertura dell’istituto di credito e senza necessità di recarsi personalmente in filiale.
  • Affiancamento continuo per tutta la durata dell’operazione al fine di mantenere condizioni competitive adattandole ai cambiamenti del mercato. 

In caso cessione del quinto dello stipendio, assicurazione o altro:

  • Studio della condizione finanziaria e lavorativa, ed individuazione del migliore strumento di finanziamento o assicurativo per quelle che sono le caratteristiche e le politiche di ogni istituto, per ottenere il miglior prodotto disponibile.
  • Raccolta documentale diretta da far pervenire di persona o tramite mail presso il mio ufficio per l’Inserimento diretto mediante portale dell’istituto scelto,al quale, per convenzione stipulata con Euroansa, ho accesso diretto, con tempistiche adeguate e senza essere vincolati agli orari di banche, istituti o assicurazioni e alla presenza o meno di eventuali dipendenti della stessa, senza recarsi personalmente in filiale.
  • Adeguamento tempestivo della domanda presentata a qualsivoglia richiesta di integrazione con le stesse modalità sopra descritte, direttamente dal mio ufficio direttamente al portale dell’istituto scelto
  • Affiancamento continuo per tutta la durata dell’operazione al fine di mantenere condizioni competitive adattandole ai cambiamenti del mercato. 

PER UNA CONSULENZA

Vuoi saperne di più? chiamami al 3518447499